Centrale Operativa - Prenotazione Ambulanze: 0544 505050

dalle 07:00 alle 24:00 ogni giorno

Servizio in Ambulanza

L’aspirante volontario del soccorso che si iscrive alla Pubblica Assistenza, per svolgere servizio in ambulanza, deve frequentare un corso base gratuito della durata di circa due mesi, con tre lezioni serali ogni settimana.

Le lezioni trattano argomenti sanitari di primo soccorso, traumatologia, anatomia e fisiologia dell’apparato muscolo-scheletrico, cardiocircolatorio, respiratorio e del sistema nervoso centrale. Diverse lezioni sono dedicate alla conoscenza delle ambulanze, alle prove pratiche di attrezzature e presidi sanitari e alle simulazioni di soccorso.

Superato l’esame finale, comprensivo di un test scritto, di una prova pratica di barellaggio e di una prova pratica di traumatologia, e ultimato il periodo di addestramento, il volontario accede (gratuitamente) al corso BLSD per ottenere la qualifica di “Soccorritore” e la divisa associativa.

L’addestramento in ambulanza, di almeno 75 ore, inizia già da metà corso e deve essere completato entro 12 mesi dall’esame. Ad ogni turno di servizio il volontario in addestramento viene valutato e tutte le note sono inserite in un apposito registro, sia per documentare i progressi dell’aspirante volontario, sia per certificarne le ore di addestramento.

Servizio in Auto

L’aspirante volontario del soccorso che si iscrive alla Pubblica Assistenza, per svolgere servizio in auto, deve frequentare un corso base gratuito della durata di circa due settimane, con tre lezioni serali ogni settimana.

Le lezioni trattano argomenti sanitari di primo soccorso e di anatomia generale, con particolare attenzione alle caratteristiche proprie della tipologia di pazienti trasportati. Un’intera lezione sarà dedicata alle prove pratiche sul mezzo di trasporto.

Requisito fondamentale per prestare servizio in auto è il possesso della patente di guida di categoria "B".

Coadituore di centrale operativa

La figura del coadiutore supporta l’attività all’interno della Centrale Operativa. Durante la formazione ogni allievo acquisirà le abilità previste: il corretto utilizzo degli strumenti informatici utilizzati, i regolamenti relative al trasporto interospedaliero e privato, la ricezione delle chiamate da parte degli utenti e la gestione dei mezzi dislocati sul territorio.

Il programma del corso (durata minima di 20 ore) per coadiutore di Centrale Operativa è subordinato alla disponibilità dell’operatore volontario: comprensivo di lezioni teoriche e affiancamenti pratici in Centrale, sarà personalizzato e terrà conto dei tempi di apprendimento del singolo.

Alcune informazioni utili

L'iscrizione può essere effettuata in anticipo presso i nostri uffici o direttamente alla presentazione del corso.

Il corso non prevede numero chiuso e la partecipazione è libera e gratuita (è prevista una quota associativa pari ad € 5,00 annui una volta terminato l'iter formativo).
La durata è di 2 mesi (3 lezioni a settimana per 8 settimane) e generalmente le lezioni sono programmate al lunedì, mercoledì e venerdì con orario 20:30-22:30 (fatte salve esigenze logistiche diverse).
È consigliato un abbigliamento comodo per le prove pratiche e non è necessario possedere competenze o materiale didattico particolare. Verrà fornita una dispensa in formato PDF.

Non è previsto alcun limite di età. In caso di minori, è necessaria l'autorizzazione dei genitori (o di chi ne fa le veci). I minori di anni 16 possono frequentare il corso ma non potranno svolgere servizio fino al compimento dei 16 anni.

Nel caso in cui proveniate da un'altra Associazione nello stesso settore, se siete in possesso di attestati e/o certificazioni vi chiediamo di inviarceli per valutarli ed eventualmente concordare un diverso percorso formativo più breve relativo ad attrezzature, automezzi e procedure.

Dopo il corso, raggiunta la qualifica di soccorritore, viene richiesto al soccorritore almeno 15 turni all'anno (scelta turni a sua discrezione) e 10 ore di aggiornamento (circa 5 serate in aula) all'anno.

Per diventare autisti soccorritori occorre seguire l'iter formativo per ottenere la qualifica di Soccorritore per i servizi di taxi sanitario: successivamente, dopo aver acquisito esperienza si potrà accedere al corso per Autisti. Anche per accedere al corso avanzato per i servizi 118 occorre prima acquisire esperienza secondo i regolamenti dell'Associazione.

Per raggiungerci con i mezzi pubblici bisogna fare riferimento agli orari di Start Romagna prendendo in considerazione la fermata di fronte al Pronto Soccorso di Ravenna (viale Randi).
La nostra sede è dietro al 118 quindi accanto al Pronto Soccorso.

Corsi per diventare Volontario

scopri le Date

Formazione Continua

per un costante aggiornamento

Vuoi diventare volontario?

Iscriviti ora!

Termini e Condizioni di Privacy

Si comunica che il trattamento dei dati personali avverrà in conformità alle disposizioni del D. Lgs. 196/2003. Per l'aggiornamento e la cancellazione dei dati, con riferimento all'art.7 del D. Lgs 196/2003, è sufficiente inviare una e-mail all'indirizzo info@pubblicaassistenza.ra.it