Dal 22 Novembre nuovo corso per Volontari

Dopo l’ottimo riscontro delle ultime iniziative, Pubblica Assistenza Città di Ravenna Odv, nel contesto della programmazione dell’attività di formazione a copertura di tutto l’anno, lancia i prossimi appuntamenti per consolidare l’organico composto da cittadini volontari disponibili a fornire sostegno e aiuto in situazioni di necessità.

Prenderà infatti il via Lunedì 22 Novembre il nuovo CORSO PER VOLONTARI all’interno della Pubblica Assistenza Città di Ravenna Odv.

La figura del volontariato, in periodo di prolungata emergenza pandemica come quello che stiamo tuttora affrontando, risulta fondamentale per rendere più sicura e coesa una comunità, che non può prescindere dall’aiuto reciproco. E la stessa comunità ravennate si fonda da sempre sulla innata disponibilità di una gran parte dei suoi componenti che la rendono, in questo modo, un esempio per tante altre realtà.

Il corso, completamente gratuito e finalizzato allo svolgimento specifico di attività di volontariato, proseguirà fino a fine anno e mirerà a formare personale in grado di occuparsi di trasporti in ambulanza e assistenze sanitarie.

Le lezioni teoriche si terranno adottando la modalità della FAD (Formazione a Distanza) nelle serate del lunedì, mercoledì e venerdì con inizio alle ore 20.30, per quattro settimane a partire dal 22 novembre e fino al 17 dicembre. Le prove pratiche in presenza sono programmate per l’intera giornata del sabato nelle quattro date del 27 novembre, 4 e 18 dicembre, 15 gennaio tenendo conto delle necessità e della disponibilità temporale degli iscritti.

Per partecipare al corso occorre avere un’età compresa tra i 18 e i 65 anni ed è obbligatorio il possesso della Certificazione verde COVID-19, il cosiddetto Green pass.

Al fine di organizzare al meglio il corso, tenendo conto dell’importanza degli argomenti trattati e sull’impegno che ogni iscritto si assumerà, è quindi necessaria la pre-iscrizione compilando il form presente al seguente link: https://bit.ly/CorsoPARavennaNovembre2021

Programma delle lezioni

Le lezioni in FAD si svolgeranno il lunedì, il mercoledì e il venerdì sera dalle 20.30 alle 22.30 dal 22/11 al 17/12. La lezione del 22/11 si svolgerà in presenza presso la nostra sede con gli stessi orari. Le lezioni pratiche si svolgeranno in queste date dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30: Sabato 27 Novembre – Sabato 4 Dicembre – Sabato 18 Dicembre – Sabato 15 Gennaio 2022.
Per la partecipazione alle lezioni in presenza è OBBLIGATORIO presentare una Certificazione verde COVID-19 (Green pass) in corso di validità.
Dopo aver frequentato tutte le lezioni pratiche e le lezioni teoriche sarà possibile dal 19/12 iniziare l’affiancamento in ambulanza.
I turni per lo svolgimento dell’affiancamento (da concordare con l’ufficio turni, per il quale vi verranno date tutte le indicazioni durante il corso) seguono indicativamente questi orari, sette giorni alla settimana: ore 7.00-13.00, 7.00-14.00, 8.00-14.00, 13.00-19.00, 13.00-20.00, 14.00-20.00.
Il pomeriggio del 15 Gennaio aprile si svolgerà l’esame, che è composto da una parte scritta teorica e da due parti pratiche.

Indicazioni generali

Le lezioni trattano argomenti sanitari di primo soccorso, traumatologia, anatomia e fisiologia dell’apparato muscolo-scheletrico, cardiocircolatorio, respiratorio e del sistema nervoso centrale. Diverse lezioni sono dedicate alla conoscenza delle ambulanze, alle prove pratiche di attrezzature e presidi sanitari e alle simulazioni di soccorso.
Superato l’esame finale, comprensivo di un test scritto, di una prova pratica di barellaggio e di una prova pratica di traumatologia, e ultimato il periodo di addestramento, il volontario accede (gratuitamente) al corso BLSD per ottenere la qualifica di “Soccorritore” e la divisa associativa.
L’addestramento in ambulanza, di almeno 75 ore, inizia già da metà corso e deve essere completato entro 12 mesi dall’esame. Ad ogni turno di servizio il volontario in addestramento viene valutato e tutte le note sono inserite in un apposito registro, sia per documentare i progressi dell’aspirante volontario, sia per certificarne le ore di addestramento.
Per poter iniziare l’addestramento è necessario richiedere presso l’Ufficio Turni la relativa divisa, versando una cauzione pari a 50 euro. Al termine dell’addestramento, la divisa verrà sostituita con quella finale da soccorritore versando un’ulteriore cauzione pari a 50 euro. La cauzione verrà restituita dopo 100 servizi svolti come soccorritore.
È consigliato un abbigliamento comodo per le prove pratiche e non è necessario possedere competenze o materiale didattico particolare. Non verrà fornita una dispensa del corso.
L’età massima per svolgere servizio è di 75 anni. In caso di minori, è necessaria l’autorizzazione dei genitori (o di chi ne fa le veci). I minori di anni 18 (almeno 14 anni) possono frequentare il corso ma non potranno svolgere servizio in ambulanza fino al compimento dei 18 anni (mentre potranno svolgere altri servizi all’interno dell’Associazione).
Dopo il corso, raggiunta la qualifica di soccorritore, viene richiesto al soccorritore almeno 15 turni all’anno (scelta turni a sua discrezione) e 10 ore di aggiornamento (circa 5 serate in aula) all’anno.
Per diventare autisti soccorritori occorre seguire l’iter formativo per ottenere la qualifica di Soccorritore per i servizi di taxi sanitario: successivamente, dopo aver acquisito esperienza si potrà accedere al corso per Autisti. Anche per accedere ai corsi successivi per i servizi con personale sanitario/118 occorre prima acquisire esperienza secondo i regolamenti e le procedure dell’Associazione.


L’indirizzo della sede per le lezioni pratiche è a Ravenna in via Meucci 25.

Pubblicato in News